Al termine dei lavori congressuali del 30 aprile scorso, Elena Apollonio – eletta a Torino alle scorse amministrative nella lista civica “Lo Russo Sindaco” – è stata eletta all’unanimità segretaria regionale. Alla vice-segreteria è stato nominato Piergiacomo Baroni, eletto a Novara nella lista civica “Fonzo Sindaco – Insieme per Novara

Al Congresso, che si è aperto con i saluti del Sindaco Stefano Lo Russo e dei rappresentanti regionali e cittadini delle forze politiche di tutto il centro sinistra, è intervenuta anche Nicoletta Bellone, candidata Sindaca a Borgomanero con una coalizione di centro-sinistra, sostenuta anche da DemoS-Democrazia Solidale.

Nel suo intervento, Elena Apollonio ha delineato il programma di DemoS da qui alle prossime regionali, indicando come prioritari i temi della giustizia sociale e della pace. L’assemblea, presieduta da Piergiacomo Baroni, è proseguita con gli interventi del Presidente nazionale Mario Giro e degli iscritti e si è conclusa l’elezione della direzione regionale e delle segreterie provinciali e cittadine.

DemoS sarà presente con una sua lista alle amministrative del prossimo giugno e, al Comune di Borgomanero, sosterrà – insieme al Partito Democratico, Italia Viva e alla lista civica “Cittadini per Borgomanero” – la candidatura a sindaco dell’architetto Nicoletta Bellone.

Tale scelta nasce dalla convinzione che le forze civiche e del centro-sinistra debbano unirsi e – insieme – lavorare ad un progetto “Per una Città Felice”.

Queste le proposte prioritarie contenute nel programma di coalizione su cui DemoS condurrà la campagna elettorale:
  • Aiutare le famiglie che assistono anziani e disabili a casa potenziando i servizi socio-assistenziali e sanitari a domicilio
  • Favorire la partecipazione e il protagonismo giovanile realizzando uno “Spazio giovani”
  • Piste ciclabili e un servizio navetta per favorire una mobilità sostenibile e accessibile
  • Una “casa della solidarietà” dove le associazioni di volontariato possano trovare spazi di incontro e per svolgere le proprie attività.

Chi è interessato a questo percorso può scrivere a

gianfranco.giromini@gmail.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.