Il sottoscritto consigliere comunale

Premesso che

La pandemia di COVID 19 ha colpito duramente anche nella nostra città la popolazione anziana in particolare quella ricoverata presso strutture residenziali spingendo giustamente molte famiglie a preferire l’assistenza al domicilio dei propri congiunti anziché l’istituzionalizzazione

Considerato che La lista d’attesa per i ricoveri in RSA che nel periodo pre COVID era di circa 300 persone ora si attesta intorno alle 30 indicando la giusta propensione da parte degli anziani e delle loro famiglie a privilegiare i servizi domiciliari

Preso atto che

Il servizio Politiche Sociali del Comune di Novara, viste le disposizioni di cui alla D.G.R. n. 3-3084 del 16 aprile 2021 e la Determina Dirigenziale n. 187 Del 03/09/2021, ha attivato i contributi a sostegno del ruolo di cura e di assistenza del caregiver familiare di persone non autosufficienti particolarmente utile e necessario a molte famiglie

Interroga il Sindaco e la Giunta per sapere

  1. Quando verranno erogati tali contributi e a quante persone e per quale importo complessivo
  2. Quanti sono gli utenti che attualmente usufruiscono del SAD (servizio di assistenza domiciliare) e del servizio mensa a domicilio
  3. Quante sono le persone in lista d’attesa per i due servizi di cui sopra
  4. Quale sia il tempo di attesa per la presa in carico di nuovi casi di anziani da parte del servizio sociale
  5. Se si intenda potenziare l’offerta di servizi domiciliari agli anziani (Assistenza domiciliare – SAD e mensa a domicilio)
  6. Se si intenda migliora la comunicazione alla popolazione circa i servizi domiciliari agli anziani
presente si chiede risposta scritta ed orale.


Il Gruppo consiliare di Fonzo Sindaco Insieme Per Novara:

Piergiacomo Baroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.