Il Giornale di Arona dedica un articolo al problema degli sfratti effettuati a Novara in via San Berrnardino senza la presenza di assistenti sociali e riprende le dichiarazioni del consigliere comunale di DemoS Piergiacomo Baroni che ha osservato che sgomberi come quelli effettuati a Novara richiamano una concezione ottocentesca dell’ordine pubblico, che ignora i problemi sociali e la fragilità delle persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.