In un articolo comparso sulle pagine novaresi della Stampa a firma di Barbara Cottavoz, viene ripresa la vicenda degli sgomberi avvenuti in via San Bernardino 14 e 16 di inquilini abusivi nelle case ATC, cui potrebbero fare seguito altri interventi a Sant’Agabio.

L’articolo riprende le dichiarazioni di Piergiacomo Baroni consigliere comunale di DemoS, che osserva: Va risolto il problema sociale altrimenti le persone si spostano da un posto all’altro in condizioni sempre peggiori.
Durante gli ultimi sgomberi non erano presenti assistenti sociali, non sono state esaminate le situazioni personali e attivati percorsi di recupero e di sostegno di cui il Comune deve farsi carico. Così, affrontando le occupazioni solo come una questione di ordine pubblico e non come un problema che riguarda le condizioni di vita di esseri umani. Un sistema inefficace anche da un punto di vista della pubblica sicurezza, visto che le persone si sentiranno sempre più disperate e braccate


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.