Coronavirus senza dimora

Continuiamo a constatare una mancanza di risposte da parte dell’Amministrazione Comunale rispetto alla presenza di persone costrette in strada o in accampamenti di fortuna a cui sono negati i diritti più elementari di una vita dignitosa.

Chiediamo alla Città di prendersi carico con un piano straordinario di interventi riguardo soprattutto all’imminente Emergenza Freddo che si continua a chiamare “emergenza”, ma che dopo anni non dovrebbe più essere tale.

È necessario oggi più che mai con le ulteriori criticità legate alla pandemia, avere un luogo di accoglienza che non siano i soliti freddi container senza servizi, ma un edificio adibito a tale scopo con riscaldamento, servizi e supporto di volontari e operatori in grado di accogliere e supportare in maniera dignitosa gli ospiti.

Democrazia Solidale – DemoS Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.